Termini Informatici? No Problem!

Quante volte a qualcuno di voi è capitato di leggere alcuni termini informatici e non capirne il significato? Ecco, da adesso non avrete problemi! In questa rubrica spiegheremo i termini informatici più importanti!

20130703-021550

 

Account: Profilo di un utente che corrisponde ad una casella di posta e a un indirizzo di posta.
Antispam: Programma o tecnologia che impedisce, o quantomeno limita, la ricezione di posta indesiderata nella propria casella di posta in entrata.
Antispyware:Il software antispyware protegge il computer da popup pubblicitari, lentezza e minacce alla sicurezza dovute a spyware e altro software indesiderato.
BIT (BInary digiT): Cifra binaria, che esprime l’unità elementare
di informazione. Viene indicata con la b minuscola, la B maiuscola indica invece il byte.
Browser : Programma che permette l’accesso alla rete
Internet e la visualizzazione delle pagine web.
Bot: Il termine bot è un’abbreviazione di “robot”. I pirati informatici li usano per trasformare il tuo computer in un dispositivo in grado di effettuare automaticamente operazioni su Internet a tua insaputa.
Cookie: I cookie sono piccoli file che i siti Web salvano sul tuo disco rigido alla tua prima visita. Il loro compito è quello di ricordare i tuoi dati quando ritorni a visitare un sito. Generalmente i cookie non sono dannosi, ma se usati in maniera fraudolenta possono sottrarre informazioni a tua insaputa.
Cookie: E’ un file memorizzato sul proprio computer che
identifica il computer quando è collegato ad
alcuni siti Internet.
Craccare: Si intende il superamento delle protezioni di un programma o di un sistema informatico.
CPU: Unità centrale di elaborazione, è il circuito integrato che elabora i dati.
Dominio: Nome di un sito o di un indirizzo Web.
Driver:Software utilizzato dal sistema operativo per
gestire un dispositivo hardware. Stampanti,
modem, mouse, ecc. devono essere corredati
dei driver di installazione per essere riconosciuti e quindi utilizzati dal computer.
Demoware: Software rilasciato per dimostrazione, spesso
non è abilitato in tutte le funzioni.
EXE: estensione di file nata con MS-Doc che identifica i file di programma che possono essere mandati in memoria. Per eseguire un programma con estensione EXE in MS-Dos è sufficiente digitare il nome del file (i caratteri prima dell’estensione).
E-mail: Posta elettronica, ossia messaggi inviati tramite computer collegati a Internet
Extranet: Utilizzo di Internet per la comunicazione tra
aziende e clienti abituali.
Fake: Identifica un falso. Su Internet usato spesso per identificare l’utilizzo di un’identità falsa o altrui, un file fasullo o un allarme relativo a un virus inesistente.
Freeware:Software gratuito ma tutelato dalle leggi sul
copyright, può essere utilizzato gratuitamente
ma non può essere venduto.
Flash: tipo di memoria non volatile che può essere cancellata. Grazie alle sue caratteristiche viene spesso utilizzata come espansione di memoria di massa (disco fisso) per i computer portatili attraverso uno slot PC Card.
GB: è l’abbreviazione per Gigabyte, che rappresenta 1.024 Megabytes circa un miliardo di byte.
Gateway: computer o programma che gestisce la comunicazione fra reti, ad esempio fra Internet e una Intranet interna aziendale. E in pratica un convertitore di protocolli di comunicazione.
GUI: Interfaccia grafica di un software, permette
una fruizione più immediata perché utilizza
immagini e icone invece di testo scritto.
Hacker:L’hacker è comunque un grande esperto di reti, uno che sa, con grande perizia, muoversi tra i computer collegati, ma spesso la sua abilità lo porta a infrangere i divieti e diventare “pirata informatico”, facendo irruzione in macchine e database cui non potrebbe avere accesso.
Hard Disk:periferica hardware interna al computer che ha il compito di memorizzare in maniera definitiva e permanente i dati; il prezzo di questo tipo di memoria, detta anche memoria di massa, e notevolmente sceso ed e contemporaneamente salita la capacità di immagazzinare i dati.
Host: generalmente utilizzato come sinonimo di mainframe, per indicare un sistema informatico articolato e complesso che non fa uso di personal computer
ID: Abbreviazione di “identificativo” indica l’identità dell’utente che vuole accedere ad un dato sistema.
IP: Indirizzo di internet che permette di identificare in modo univoco un utente e un computer collegato a Internet.
Icona: Disegno di dimensioni ridotte che richiama la
funzione ad essa associata.
LAN: Rete locale di computer che utilizza appositi
cavi di collegamento.
Lurker: Chi sta in agguato. Nelle attività in Rete indica chi osserva senza prendere parte attiva.
Link: collegamento: in Internet, un link e una parola o immagine appositamente creata per portare, se selezionata, il Web browser ad una nuova pagina o ad una ulteriore destinazione.
Mainframe: grande computer con elevate prestazioni in termini di capacità di calcolo e di memoria, usato nelle reti come punto centrale o di smistamento.
Modem: Dispositivo per trasformare un segnale da digitale ad analogico e viceversa, utilizzato per
la connessione a Internet tramite il telefono.
Malware: un software che viene installato senza il tuo consenso, per esempio mentre scarichi un programma gratutito o un file da una Rete peer to peer.
Network: Consente di elaborare in maniera autonoma i dati ma di condividere con altri computer risorse, applicazioni e dati.
Newbie:Neologismo gergale che indica un nuovo utente della Rete, un navigatore alle prime armi.
NetBIOS: è il nome di una API di sistema per l’interconnessione di due o piu computer per permettere lo scambio di dati.
OCR:Tecnica di riconoscimento ottico di caratteri a
stampa.
Off-line: letteralmente significa fuori linea ed è un termine usato per notificare lo stato di un sistema o di una periferica, non direttamente accessibile da un’altra unita.
ORG: estensione di alcuni nomi di domini (siti) Internet assegnato a organizzazioni o fondazioni senza fini di lucro, quali comunità educative.
Phishing: E’ un furto di identità online. Si basa su email, notifiche e siti Web fraudolenti progettati per rubare dati personali o informazioni riservate, come dati account, numeri di carte di credito, password o altro.
Pop-up: Indica le finestre che si aprono nel browser in modo automatico, di solito a scopi pubblicitari.
Password: o parola d’ordine; e un serie di caratteri utilizzati da un sistema operativo o da un programma per consentire l’accesso ad un utente autorizzato.
Query: Processo di estrazione dei dati da un database secondo certi criteri.
Quadricromia: tecnica di stampa che utilizza la scomposizione delle immagini in quattro colori
QFP: contenitore per chip di forma quadrata che ha pin su tutti i quattro i lati.
Root: è il livello principale o più alto in una gerarchia di informazioni; la root e il punto da cui partono tutti i rami in sequenza logica.
ROM: sta per Read Only Memory, tipo di memoria non modificabile.
RTF: Formato di file di puro testo creato da Microsoft per conservare le informazioni di formattazione di un documento e consentire il trasferimento di file tra sistemi o formati incompatibili.
Server: componente software o hardware, che funge da sorgente centralizzata di raccolta di informazioni o di elaborazione di risorse quali i siti Webs gli archivi FTP ecc. Ogni server dispone di un apposito programma client.
Software: insieme di programmi e relativa documentazione utilizzato su un computer ; in particolare il termine si riferisce ai programmi che dirigono le attività del sistema.
Sistema operativo:È l’insieme dei programmi che gestiscono
l’hardware, la CPU, i programmi e i documenti dell’hard disk.
– Texture: nella computer grafica è il gioco di luci, ombre e riempimenti.
Trackball:Dispositivo dalle funzionalità analoghe a quelle del mouse, il sistema di puntamento è costituito da una sfera incorporata nella tastiera.
Touch Screen: è un particolare monitor in grado di reagire alla pressione effettuata con le dita sullo schermo.
UART: Dispositivo hardware utilizzato nelle porte seriali dei pc; è tipicamente costituito da un chip, che converte il flusso delle informazioni da parallelo a seriale e viceversa.
URL: Indica un indirizzo Internet espresso in una forma comprensibile per qualsiasi browser Web: solitamente iniziano con http:// o con un’altra parola seguita da ://) e terminano con .html o con una semplice barra (/).
USB:Sono i collegamenti utilizzati per connettere periferiche dotate di questo tipo di interfaccia.
VAR: Una società si definisce VAR quando acquista hardware e software e li rivende al pubblico, aggiungendo valore attraverso il supporto, i servizi e altro ancora.
Virus:I virus informatici sono software progettati per diffondersi da un computer all’altro e interferire con il funzionamento della macchina.
VRAM: è la sigla che sta per Video Random Access Memory, uno speciale tipo di RAM utilizzata nelle schede video più costose.
Zip disk:Unità di memorie di massa di dimensioni superiori a quelle del floppy disk.
Zippato: termine in uso, dagli utilizzatori, per indicare un archivio o un file compresso. Tale termine deriva dalla caratteristica estensione.
Z modem: protocollo per il trasferimento dei file tra computer.

Annunci

Tag:

About Nick

I Love Inter :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: