archivio | ingegneria RSS per la sezione

Steve Wozniak dice: ” Apple presenterà prodotti rivoluzionari che sorprenderanno e scioccheranno tutti”

Steve Wozniak, grandissimo amico e collega di Steve Jobs, nonché Co-Fondatore di Apple.Inc, è considerato uno dei padri, se non il padre, dei Personal Computer.

Wozniak Continua a leggere…

Tablet HP Slate 7 con Android: caratteristiche e prezzo

Anche HP si lancia sul mercato dei tablet con un prodotto low cost, presentando il nuovo HP Slate 7 che, come ufficializzato dall’azienda stessa, è destinato ad arrivare anche in Europa ed Italia.

Si tratta del primo tablet con sistema operativoAndroid, dopo l’abbandono di Palm e il parziale fallimento dei dispositivi Treo. Il tablet, che verrà proposto ad un prezzo di 149 euro, presenta caratteristiche tecniche abbastanza interessanti per questa fascia di prezzo. Il processore è un Dual Core Cortex A9 da 1.6GHz, memoria espandibile tramite slot MicroSD, audio di qualità tramite il sistema Beats Audio, fotocamera posteriore da 5 megapixel.

Apple assume ingegneri per lavorare sui sensori delle impronte digitali

Come state vedendo sul Web, non si fa altro che parlare se Apple nella prossima generazioni di iPhone introdurrà i sensori per le impronte digitali. Sul sito di Apple è apparsa una nuova posizione di un ingegnere che fa parte di AuthenTec, società specializzata in impronte digitali, e acquistata da Apple per 356 milioni di dollari.

authentec_logo

Continua a leggere…

Facebook Home sugli smartphone Android

 ha svelato le carte durante l’attesissimo evento annunciato da diversi giorni, ed ha mostrato finalmente al pubblico Facebook Home, il nuovo launcher di Android che promette di rivoluzionare l’esperienza degli utenti che per la prima volta avranno al centro del proprio smartphone la persona ed i suoi interessi e non le applicazioni del robottino verde.

Facebook-Smartphone-bonikowski_h_partb Continua a leggere…

Samsung Galaxy Grand

Samsung propone un mid-level davvero interessante: schermo da 5″, processore da 1,2 GHz e Dual SIM! (ma verrà commercializzata anche la versione mono SIM).

Galaxy-Grand Continua a leggere…

Ieri 3 aprile Il telefono cellulare ha compiuto 40 anni

Le cabine telefoniche, è sotto gli occhi di tutti, sono una specie in via d’estinzione, ma vi siete mai chiesti perché?

Naturalmente è colpa del telefono cellulare, invenzione che il 3 aprile 2013 compiuto  la bellezza di 40 anni.

Il 3 aprile 1973 un certo Martin Cooper, allora dipendente di Motorola, fece la prima chiamata in pubblico con il primo telefono cellulare mai costruito, ovvero il Motorola DynaTAC.

Pesante 1.3 chilogrammi, quel telefono non era per nulla maneggevole, ma quella telefonata, partita dalla strada di NewYork e indirizzata a Joel Enge, capo dei centri di ricerca rivali della Bell, aveva una portata storica oltre che una certa dose di sbeffeggiamento nei confronti di uno dei giganti della telefonia dell’epoca.

cellulari Continua a leggere…

Samsung Galaxy S4 diventa mini

Il Samsung Galaxy S4 è probabilmente il telefonino più ambito del momento, e il fatto che già si parli della sua versione mini ne è la prova lampante. Non ancora ufficialmente in commercio con la sua versione ”padella” (è però disponibile in preordine), e già si preparano i festeggiamenti per il gemello minore, che fonti certe hanno annunciato sarà immesso sul mercato per fine maggio inizio giugno.

s4-mini-me-640x492 Continua a leggere…

Apple assume un esperto di robotica: John Morrell

Tutto normale fin quando un grossa azienda come Apple, decide di assumere personale altamente qualificato in tecnologia. Il “problema” non è questo, ma Apple ha assunto un ingegnere esperto di Robotica.

John-Morrell-image-001 Continua a leggere…

Yahoo compra SUMMLY. Nick D’Aloisio diventa milionario

Molti di voi si chiederanno chi è questo Nick D’Aloisio? Nick D’Aloisio è un teenager inglese che all’età di 15 anni ha “inventato” l’applicazioni SUMMLY.

Summly
Continua a leggere…

Anonymous:attacco ad enel

nuovo attacco da parrte di anonymous riportiamo qui quanto scritto sul lorto blog ufficiale:

Già qualche tempo fa #OperationGreenRights ed Anonymous si sono battuti contro i progetti idroelettrici di ENEL in Guatemala e nella Patagonia cilena. Migliaia di ettarisaranno inondati ed il clima della patagonia sarà sconvolto con enormi ripercussioni globali. Nel caso del Guatemala era coinvolto il popolo indigeno degli Ixil che, dopo essersi visti più volte aggrediti da uomini armati, hanno dovuto abbandonare le proprie terre. Mai gli Ixil sono stati consultati in merito ai progetti di ENEL, ciò viola i diritti dei popoli indigeni.
Oggi ENEL, e le aziende da essa controllate, ENDESA, Emgesa , stanno iniziando i lavori per la costruzione di una megadiga sul rio grande la Magdalena, fiume che attraversa gran parte della Colombia. Oltre 8000 ettari della riserva naturale dell’ Amazonia saranno inondati. La portata del Rio Grande La Magdalena sarà ridotta e la fertilità delle terre che si trovano lungo il suo corso di 1500 km, sarà compromessa. La diga, alta 150 metri, risulterà inutilizzabile tra 20 anni generando per le citate aziende energetiche un ricavo di 2200 milioni di dollari. L’intera regione vedrà la sua sicurezza alimentare a rischio con una perdita immediata di almeno 472 milioni di dollari. Migliaia di contadini, pescatori, braccianti perderanno le loro case ed il proprio lavoro. Anche in questo caso le popolazioni locali non sono state consultate in merito ai progetti. Le proteste, pacifiche, degli abitanti sono state represse con la forza ed un manifestante ha perso l’occhio destro.
Emgesa-ENEL-Endesa con le loro megadighe stanno devastando importanti ecosistemi in sud america, sono arroganti e sanno di poter contare su risorse illimitate quelle che milioni di persone pagano all’ ENEL come azienda pubblica con le loro tasse.
Così con la complicità dei governi le grandi industrie rendono corresponsabili difronte all’opinione pubblica mondiale tutti i cittadini di uno stato, costringendoli a diventare complici dello sfruttamento e della disperazione di migliaia di altri esseri umani spesso portatori di culture antiche e pacifiche.
Questa protervia dei potenti delle industrie funzionale al bieco fine di accumulare denaro non potranno che suscitare nuove manifestazioni pacifiche di dissenso.
Governi della terra signori delle industrie, col suo dissenso Anonymous esprime la sua totale contrarietà ai vostri immondi progetti.
A voi che guardate a tutto ciò che esiste come un bene dà vendere o dà comprare in nome del vile profitto economico diciamo: mai una massa di banconote potrà sostituire la bellezza della natura incontaminata, mai il vostro sporco denaro cancellerà la necessità della protesta contro lo sfruttamento dell’uomo e del pianeta.

WE DO IT JUST FOR REVENGE, JUST FOR LULZ!!!

We are Anonymous
We do not forgive
We do not forget
Expect us

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: