Come fare un attacco dDos ad un sito,pc,server….

Ragazzi oggi in quest veloce guida vi spiegherò com fare un attacco dDOs non troppo forte…

COMINCIAMO DICENDO CHE DEVICEMODD NON SI ASSUME LA RESPONSABILITA DELL’USO DELLA GUIDA E PERCIO SPECIFICO CHE è SOLO A SCOPO INFORMATIVO

OCCORRENTE:

1: pc (inanzitutto senno non se po fa niente)

2:Indirizzo ip della vittima quindi del pc,server o sito

3 un po di volontà

Allora ragazzi cominciamo aprendo il terminale quindi andare su start\esegui\digitare cmd PER WINDOWS XP

per WINDOWS 7 invece dovremo aprire start e digitare cmd e premere invio….

una volta aperto il cmd digitare ping “ip della vittima” -t -l 1000

dove vedete 1000 potrete cambiare con qualsiasi numero a vostra scelta ma non salite sopra i 3000 perchè senno l’attacco non esce

SICURAMENTE VI STARETE CHIEDENDO E COME FACCIO A SAPERE L’INDIRIZZO IP A CUI SFERRARE L’ATTACCO?

bene ragazzi se ve lo state chiedendo e non sapete come fare fate così:

aprite terminale sempre come ho detto prima e digitate ping “www.nomedelsito.com” e in automatico vi troverà l’ip

Per sferrare l’attaccopiu forte bisognerà aprire tant terminali e fare l’attacco da ognuo di questi

ricordo ancora una volta he lo staff di devicemodd non si assume la responsabilità di quello che farete con questa guida 

saluti da devicemodd seguiteci in tanti su facebook twitter ecc

9 responses to “Come fare un attacco dDos ad un sito,pc,server….”

  1. dario says :

    So l’ip della mia banca, basta fare in questo modo come hai spiegato tu e così prelevo tutti i soldi che ci sono nelle casse?

    • devicemodd says :

      🙂 bhè non è proprio così la mia guida è solo a scopo informativo ..
      l, ip è una base poi cè tutto il resto .

    • devicemodd says :

      no dario non e assolutamente cosi per fare quello ci serve per 1 cosa un ip protetto e poi devi bucare il server e forse e una guida che faremo piu in la

  2. christian says :

    lol dai gli attacchi di tipo dos non se li caga piu nessuno looooool sfido chiunque a far crashare un server aprendo semplici terminali dal proprio pc lol

  3. christian says :

    ah la guida che hai postato effettua attacchi di tipo DOS denial of service e non DDOS (Distributed Denial of Service)

  4. Dolph says :

    Questo è un attacco PoD, quindi Dos non dDos. e aprendo più terminali non cambia nulla perché i pacchetti uscenti non sono sufficienti a “negare il servizio” dall’altra parte….
    Per provare a rallentare la connessione della vittima con un attacco PoD puoi provare questo
    ping -t -a -n 5000 -l 65000 indirizzo_ip

    Ping –t (pinga finchè l’indirizzo risponde)
    Ping –a (trasforma l’indirizzo in host)
    Ping –n 69070 (numero di ping da inviare “opzionale”)
    Ping –l 65000 (dimensione pacchetti, 65000 è il massimo)
    😉

  5. riccardo says :

    io scrivo 1000 e cambio anche il numero ma mi dice che il parametro non è corretto e di riprovare perchè? scrivo tutto bene solo che alla fine il numero mi dice che il parametro non è corretto…. chi sa darmi una risposta?

  6. cooking recipes for dinner says :

    This kind of very useful post. Very interesting to see this kind of article.
    I wish to appreciate the particular initiatives you had created for penning
    this amazing write-up.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: