Bug iMessage -ragazza rimborsata con un iPod Touch

Sembra proprio che la questione bug iMessage sia tutt’altro che chiusa.

Infatti dopo una prima segnalazione raccolta dai colleghi di Gizmodoe le spiegazioni ufficiali di Apple ,

il caso si sta arricchendo, giorno dopo giorno, di nuovi ed interessanti particolari.

Questa volta la storia ci arriva da The Next Web che in queste ore ha raccontato una nuova ed “appassionante” vicenda.

Protagonista una ragazza derubata del proprio iPhone che, come da manuale, ha immediatamente bloccato la SIM. Nonostante quest’operazione però, l’ del Melafonino rubato, continuava il suo “sporco lavoro” causando gravi problemi di privacy alla sfortunata ragazza.

Lei naturalmente non si è data per vinta e dopo diverse pressioni, oltre a convincere gli addetti Apple a bloccare da remoto il servizio, ha provveduto a contattare i legali di Cupertino per criticare l’atteggiamento poco costruttivo di Apple. Le prime risposte pervenute dal Centro Assistenza erano infatti alquanto bizzarre, addirittura c’era chi le aveva proposto di contattare tutti i propri amici per raccontargli l’accaduto ed invitarli a non inviare più messaggi usando iMessage.

Alla fine però a vincere è stata la diplomazia. I legali di Cupertino hanno offerto gratuitamente alla combattiva utente un iPod touch e lei ovviamente non si è fatta sfuggire l’occasione.

Il mistero però resta: ennesimo episodio che conferma un bug in iMessage?

Tag:, , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: